BARATTO: COME FUNZIONA?

L’industria tessile genera ogni anno una quantità di emissioni di anidride carbonica superiore a quella dell’intero traffico aereo mondiale.

Una riflessione sul riciclo e sul riuso è necessaria oggi più che mai: gli amici di “Non lo metto lo baratto” ci hanno prestato tutto il necessario per portare questo evento anche a Cantello. Vi aspettiamo il 1° Maggio dalle ore 15.00 con i vostri capi usati in buono stato, che potrete scambiare con quelli portati da altre persone!

COME FUNZIONA?

Raccogliamo i vestiti che non indossate più in buono stato (no macchie, sporcizia, buchi, strappi e peli e maglioni infeltriti!) e i libri impolverati dalle vostre librerie. Pesiamo i vestiti che ci portate per farvi accumulare dei crediti: con ogni kg di vostri abiti usati potete portarvi a casa lo stesso peso in abiti portati da qualcun altro!

Per i libri, metteremo a disposizione un tavolo in cui potrete liberamente scambiare il vostro usato con quello di qualcun altro. Vale la regola 1 libro = 1 libro.

Con i kg di vestiti e i libri in eccesso potete accumulare crediti da usare nei prossimi eventi di “Non lo metto, lo baratto” oppure decidere di devolverli in beneficienza o riprenderli con voi.

COSA PORTARE?

Ci affidiamo al vostro buon senso e vi chiediamo di portare solo oggetti in buono stato e non in quantità industriali! Un baratto non è una discarica, e per rendere l’esperienza gradevole a tutti selezioneremo gli oggetti idonei all’inizio.

Accettiamo: vestiti, scarpe e accessori in buono stato (borse, bigiotteria, cinture, sciarpe, ecc), libri usati in buono stato (niente pagine strappate o illeggibili).

Non accettiamo: abbigliamento intimo, pigiami, accappatoi, libri scolastici.

Vi aspettiamo!

Contattateci per maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *